MASTER 231 - “ESPERTI IN RESPONSABILITÀ DA REATO DEGLI ENTI COLLETTIVI - EX D.LGS. N. 231/2001”

Università Telematica Giustino Fortunato

Sede:
Tipologia: executive master
Area Tematica: Legale
Data inizio: 14 Gennaio 2019

Profilo

Il perimetro di un nuovo comparto del diritto penale dell’impresa ha dato luogo a nuove e inedite figure professionali, tra le quali gli “Esperti in responsabilità da reato degli enti collettivi - ex D.lgs. n. 231/2001”, molto richieste in tutte le società e gli enti che devono dotarsi di appositi modelli organizzativi e integrarli con la normativa anticorruzione, comprese tutte le società in house partecipate dalla Pubblica Amministrazione. 

Per ottenere la qualifica di “Esperti in responsabilità da reato degli enti collettivi - ex D.lgs. n. 231/2001” basta partecipare al Master 231, organizzato dall’Università Giustino Fortunato in collaborazione con il Centro Studi della Rivista 231.

A chi si rivolge?
Il Master 231 si rivolge principalmente a:

  • Avvocati
  • Dottori commercialisti
  • Ingegneri
  • Dottori in Scienze politiche e discipline equivalenti
  • Esperti contabili
  • Professionisti che affiancano le società e gli enti dotati di personalità giuridica e le associazioni anche prive di personalità giuridica nella predisposizione e nell'aggiornamento dei modelli organizzativi
  • Funzioni aziendali coinvolte nel sistema 231
  • Componenti degli Organismi di Vigilanza

OBIETTIVI

Il Master 231 ha come obiettivo l'approfondimento del Decreto legislativo dell'8 giugno 2001 relativo alla Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Master si pone l’obiettivo di formare professionisti specializzati nella materia della responsabilità da reato delle società e degli enti, con competenze legali, aziendalistiche e di compliance, in grado di svolgere le seguenti attività:

  • Implementare e aggiornare i modelli organizzativi
  • Svolgere attività audit sui modelli organizzativi
  • Effettuare verifica di compliance sui modelli organizzativi
  • Ricoprire incarichi in Organismi di Vigilanza

STRUTTURA

Il Master 231 di II livello, suddiviso in 7 Moduli con circa 70 lezioni della durata media di 45 minuti, è strutturato interamente in modalità on-line, con materiale didattico disponibile su piattaforma e-learning h24/7 con accesso mediante userid e password.

La formazione viene erogata da 42 docenti provenienti dal mondo dell’Accademia, della Magistratura e delle Professioni, col supporto e l’assistenza di e-tutor.

Il percorso inizia a gennaio 2019 e termina a novembre 2019 con l’esposizione di un elaborato finale davanti alla Commissione d’esame in una delle sedi della UniFortunato (Milano, Roma e Benevento).

POSSIBILITÀ DI FINANZIAMENTO

Il Master è interamente finanziabile tramite i Fondi interprofessionali Fondimpresa, Fondirigenti, Forte, ecc. Tutte le imprese private e, dal 2009, le pubbliche e le ex esercenti pubblici servizi, versano l'1,61% del monte salari come contributo obbligatorio contro la disoccupazione involontaria. Con la legge 845 del 1978, parte di questo contributo, il cosiddetto 0,30%, viene destinato alla formazione dei lavoratori. Con la legge 388/2000 tutte le aziende che versano lo 0,30% possono scegliere di destinarlo a un Fondo interprofessionale per la propria formazione continua. Il Master è finanziabile attingendo direttamente da questo fondo personale.


   

logo Università Telematica Giustino Fortunato

Università Telematica Giustino Fortunato
http://www.unifortunato.eu/

Settore: Formazione