Elearning

edX e Udacity: a caccia di corsi

18 ottobre 2018

Sembra il nome di un programma per PC

Sigle che si fanno sempre più strane, lontanamente parenti di EXEL. Eppure queste lettere potrebbero essere il vostro futuro. Parliamo con i soliti bigioni che “non ho voglia di andare al corso”. Con chi “mi piace ma la mattina fa troppo freddo” oppure “è troppo lontano”. Senza nulla togliere alle vostre conoscenze da geografi e meteorologi, vi veniamo incontro parlando di questi corsi di formazione: i MOOC.

edX

Si colloca nella classifica dei portali di corsi di formazione più cliccati, iniziare è facile e tutti sono i benvenuti. A una prima occhiata può sembrare molto simile a Coursera ma un po’ meno affollato di corsi.

Quindi cosa lo rende così speciale?

Il fatto che qui e solo qui tu possa seguire i corsi di formazione online di tre delle migliori università del mondo, nello stesso momento: MIT, Harvard University e Berkeley University.
L’iscrizione a queste scuole costa circa 100.000$. Potervi accedere con un clic senza spendere un centesimo non è cosa da poco. Sul vostro CV sono nomi che non passano inosservati, soprattutto se richiedete un attestato di fine corso.

Ok ma saranno lezioni difficilissime allora!

Un’altra differenza con Coursera è che qui vengono assegnati più esercizi. Ci sono test sicuramente più complessi e dei colloqui con l’insegnante, previa lettura/download del materiale di studio. Che vi aspettate? Siete ad Harvard adesso! I migliori professori del mondo hanno tutto il diritto di massacrarvi, e di farlo in inglese tra l’altro.

Ma almeno sono garantiti dei risultati?

Laboratori interattivi, esperimenti e scambio di informazioni costante permettono di trovare supporto e sfruttare al meglio questi corsi di formazione. I titoli e gli argomenti dei corsi proposti parlano da soli, le migliori prestazioni possono essere raggiunte con dei focus di primo livello su argomenti nuovi e attuali. Pensate a quanto uno di quei 3 grandi nomi prima citati potrebbe esservi utile in futuro, per una promozione, un’assunzione o una borsa di studio.

Volete che lo sappiano tutti quanto siete geniali?

Va bene Narciso, clicca condividi sul tuo attestato nel tuo profilo edX e il mondo saprà quanto vali. Giusto perché i grandi restano sempre modestamente nell’anonimato.

Udacity

Nomi sempre più strani celano significati misteriosi che non vi riveliamo solo perché potrebbero sconvolgervi per sempre. Mentre decidete se credere o no a questa cosa detta solo per attirare l’attenzione, iniziamo a parlarvi di Udacity. Creata nel 2011, quest’istituzione di formazione segue lo stesso principio.

Forti della loro filosofia che vede l’istruzione superiore come un diritto di tutti, si collocano nei primi posti come università di settore. Tantissimi i corsi proposti, una metodologia che scappa dall’ascolto passivo delle lezioni per abbracciare una modalità online totalmente interattiva. Insegnanti di uno stile di vita più che di solo apprendimento dichiarano di voler creare una “Silicon Valley” che fornisca un’educazione in base alle esigenze del mondo del lavoro.

Qui lo studio di materie tradizionali viene affiancato alle capacità di sviluppatori di software e imprenditori, pronti a scommettere su questo sistema educativo investendo nell’apprendimento. Istruzione superiore e opportunità offerte dall’era digitale non hanno mai collaborato in modo così stretto. Anche il divertimento è contemplato nella loro metodologia didattica, giusto per ridere un po’ di quell’anziano prof di Oxford che somiglia a Voldemort.

Tutti i corsi sono ad iscrizione aperta e dal 2012 il test finale viene riconosciuto anche dai datori di lavoro grazie a una diversa modalità di svolgimento e un’aumento dei costi che arrivano a 89$.

La scelta è molto varia, non avete scuse per tirarvi indietro. Per restare aggiornati vi suggeriamo di buttare un occhio a www.openculture.com, un sito che raggruppa tutte le offerte dei vari MOOC come Coursera e edX fornendovi una panoramica generale su news e offerte.

Andate a caccia del corso che fa per voi,

tanto è gratis, che vi costa? Ah, andate ad aprire che è arrivata la pizza!

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *